SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Episodio criminale nel primo pomeriggio del 16 marzo. Intorno alle 13 un 25enne rumeno, senza fissa dimora, era entrato all’ospedale di San Benedetto del Tronto dall’ingresso principale e si era intrufolato negli uffici amministrativi della struttura.

Il giovane ha cominciato a rovistare in alcune borsette delle dipendenti per cercare di arraffare qualcosa. Il ladro è stato, però, visto da alcuni membri del personale che hanno allertato i carabinieri locali. I militari sono giunti sul luogo e hanno trovato il 25enne che si aggirava tra le sale.

E’ stato fermato e arrestato per tentato furto. E’ stato condotto nel carcere di Marino del Tronto. Aveva dei precedenti per furti compiuti in ospedali di altre località.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.007 volte, 1 oggi)