PORTO SANT’ELPIDIO – Il Tribunale di Fermo, su proposta del Questore delle Province di Ascoli Piceno e Fermo Mario Della Cioppa, ha emesso il 10 marzo la misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno per un anno nel comune di Porto Sant’Elpidio nei confronti di V.A.

Il 35enne pluripregiudicato era già gravato da un provvedimenti di avviso orale già emanato dalla Divisione Anticrimine. L’uomo, per abuso di alcool, si era reso recentemente protagonista di comportamenti particolarmente aggressivi e molesti nei confronti degli avventori di alcuni esercizi pubblici e anche nei confronti del parroco della locale canonica a seguito dei quali erano reiteratamente intervenuti sia la Polizia di Fermo sia i Carabinieri di Porto Sant’Elpidio.

Episodi che ne avevano evidenziato la pericolosità sociale. Fra le prescrizione imposte al prevenuto, oltre l’obbligo di soggiorno nel comune elpidiense, anche quelle di non associarsi a pregiudicati e di permanere durante le ore notturne presso la propria abitazione.

Nei casi di violazione delle prescrizioni della sorveglianza speciale è  consentito l’arresto anche fuori dai casi di flagranza.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 475 volte, 1 oggi)