TERAMO – Lunedì 14 marzo circa 10 mila studenti (secondo quanto riportato dall’Ansa) delle ultime classi delle scuole superiori dell‘Abruzzo, Marche e di regioni limitrofe si ritroveranno a Isola del Gran Sasso al santuario di San Gabriele dell’Addolorata, santo protettore dei giovani e degli studenti, per festeggiare i “100 giorni agli esami di maturità”.

L’appuntamento, giunto alla 36/a edizione, consiste in una sorta di ritiro spirituale con preghiera, confessioni, messa e momento di festa.

Quaranta religiosi passionisti, tra cui venti confessori, saranno a disposizione dei giovani per tutta la giornata. Il programma prevede l’arrivo degli studenti alle 9, quindi la celebrazione di due messe (ore 10 e 11.30) che si concluderanno con il rito della benedizione delle penne.

Dalle 14.30 i giovani potranno ricevere l’indulgenza giubilare passando attraverso la Porta della misericordia del santuario. Quest’anno sarà celebrato con gli studenti anche il 90/o anniversario della proclamazione di San Gabriele quale patrono dei giovani.

La Questura di Teramo, negli ultimi giorni, ha effettuato delle disposizioni (CLICCA QUI PER VISUALIZZARE).

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 545 volte, 1 oggi)