FABRIANO – Negli ultimi due weekend del mese di febbraio si sono svolti a Fabriano i Campionati regionali invernali Assoluti e di Categoria, che hanno regalato alla Cogese di coach Walter Coccia grandi soddisfazioni. Questo il bilancio finale complessivo: due ori e cinque argenti assoluti; quattro ori, sette argenti e otto bronzi di categoria; un record regionale Cadetti, 15 record sociali di cui tre assoluti e su 71 gare individuali disputate la percentuale dei personal best è stata dell’86%. 

La perla della manifestazione è stata la vittoria nella staffetta 4×100 stile libero assoluti maschile, che unita alla doppietta nei 50 stile libero assoluti, ha consegnato ancora una volta alla società sambenedettese il titolo di regina della velocità regionale.

Nel primo pomeriggio di gare è arrivata dapprima la splendida doppietta nei 50 stile libero assoluti maschili con l’oro di Lorenzo Cartone e l’argento di Maurizio di Francesco. Lorenzo Cartone, chiudendo con il tempo di 22”94, ha realizzato anche il record regionale Cadetti ed è il secondo della regione ad aver nuotato i 50 stile libero sotto i 23 secondi ed il primo con il costume in tessuto.

La Cogese dal mese di luglio 2005 ha vinto i 50 stile libero assoluti di tutte le edizioni dei Campionati regionali. Un ciclo di ben undici anni che dà un’idea del predominio regionale nella velocità. Ed anche quello dello staffetta è un ciclo incredibile. Con la vittoria di Fabriano del pomeriggio successivo sono salite ugualmente a undici le stagioni sportive con almeno un podio della staffetta 4×100 stile libero assoluta maschile per un bilancio complessivo di nove ori, sette argenti e tre bronzi. Anche l’ultimo oro come il precedente nel febbraio 2013 è arrivato dopo un’incredibile rimonta culminata con il sorpasso negli ultimi metri ed il tocco vincente sulla piastra per soli cinque centesimi. Lorenzo Cicconi, all’esordio nella staffetta Cogese, Danilo Camaiani, Maurizio Di Francesco e Lorenzo Cartone sono stati gli artefici della vittoria.

Per Lorenzo Cartone oltre ai due ori anche tre argenti assoluti nei 50,100 farfalla e 100 stile libero. La quinta medaglia assoluta è arrivata invece dai 200 rana femminili per merito di Giada Camaiani, che conquista il primo podio assoluto della sua carriera agonistica piazzandosi seconda e migliorando il suo personale di ben 9”44.  Per lei anche un oro nella categoria Cadetti sempre nei 200 rana e tre bronzi nei 50, 100 rana e 200 misti. Non è stato da meno il fratello Danilo, capitano del team, che oltre all’oro assoluto nella staffetta ha centrato nella categoria seniores un primo posto nei 50 farfalla,un secondo nei 100 farfalla ed un terzo nei 50 stile libero. 

Cosi si esprime il Presidente Fabio Eleuteri sui due atleti: “24 anni Giada e 26 anni Danilo, i fratelli Camaiani incarnano alla perfezione la nostra filosofia che ha come obiettivo primario quello di rendere l’esperienza agonistica più lunga possibile. Per entrambi quest’ultimo regionale di Fabriano è stato il migliore di sempre e tutto ciò è stato possibile grazie all’entusiasmo, alla determinazione,alla costanza e alla serietà con le quali si allenano ogni giorno. Siamo orgogliosi si avere all’interno del nostro gruppo agonistico due testimonial così autorevoli per tutti i giovani e giovanissimi della squadra”.

Anche per il talentuoso Alessio Bonfigli quello di Fabriano è stato un ottimo regionale  Per lui nella categoria Junior un argento nei 400 misti e tre bronzi nei 100, 200 farfalla e 200 misti . Primissime medaglie ad un regionale invece per il promettente Alessandro Crescente al primo anno con la cuffia Cogese. Due personal best per un argento nei 50 rana e bronzo nei 50 farfalla nella categoria Juniores.

Infine, oltre all’oro di categoria nei 50 stile libero per Maurizio Di Francesco, l’ultimo podio è arrivato per merito di un altro atleta ultraventenne. Matteo Maurizi, classe 1993, dopo due anni di pausa è tornato ad allenarsi dal mese di ottobre con grande entusiasmo ed ha centrato uno splendido argento tra i Seniores nella sua gara preferita da sempre, i 200 farfalla. Tra personal best e buone posizioni hanno infine ben figurato Elena Capretta, Iamyla ed Isirya Gaspari, Paolo Ranieri, Lorenzo Cicconi, Leonardo Narcisi, Iacopo e Gaia Cortellucci, Antonietta Burini, Danilo Bellocchio e Yuri Lamkaalel.

Ecco il video della staffetta 4×100 stile libero assoluta maschile:

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 438 volte, 1 oggi)