SAN BENEDETTO DEL TRONTO – San Benedetto tenta di rifarsi il look in vista della Tirreno-Adriatico, che arriverà in città il 15 marzo.

Sono iniziati nei giorni scorsi gli interventi di smantellamento provvisorio dei cantieri attivi sul lungomare per i lavori relativi ai sottoservizi, come prevedevano gli accordi originari tra il Comune e l’impresa.

La Multiservizi sta monitorando il percorso della cronometro. Andrà rifatto l’asfalto in diverse zone del litorale, buttando anche uno sguardo al meteo, dal momento che nel fine settimana è previsto maltempo.

Per l’occasione, sarà rivisto il tradizionale mercato del martedì. I posteggi degli operatori di Viale Secondo Moretti, da Via Ugo Bassi a Piazza Giorgini (solitamente senza mezzi), verranno dislocati nel tratto da Via Curzi a Piazza Matteotti. Mercato soppresso invece per i posteggi ubicati in Piazza Giorgini, Viale Buozzi, e Via Milanesi.

Per la Tirreno-Adriatico si tratta della 51esima edizione, ma in Riviera si festeggerà il cinquantennale di arrivi ininterrotti, inaugurati nel 1957, dopo l’epilogo a Pescara nell’anno dell’inaugurazione.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 650 volte, 1 oggi)