GROTTAMMARE – Due multe da 70 euro complessive sono state notificate nella mattina di mercoledì 9 marzo dalla Polizia Municipale di Grottammare, in collaborazione con la Picenambiente Spa, per l’errato conferimento dei rifiuti.

Le rilevazioni sono state eseguite nell’area di Piazza Carducci e nelle vie adiacenti al centro commerciale l’Orologio nell’ambito di un servizio di controllo ambientale nei quartieri Ischia I e Ischia II. Le due multe sono state di 50 euro più venti di notifica.

I due verbali elevati dai vigili urbani riguardavano il conferimento errato di rifiuti riciclabili, il cui ritiro, in quelle zone, è previsto nella giornata di giovedì (e non oggi, mercoledì). I riscontri per risalire all’utente conferente sono stati rinvenuti all’interno dei sacchetti stessi.

Il mancato rispetto delle norme di comportamento da parte dell’utenza determina problemi igienico-sanitari e arreca pregiudizio al decoro cittadino. Per questo motivo, poche settimane fa, la giunta comunale aveva deciso di istituire in forma stabile il servizio di sorveglianza ambientale,  fornendo al Comando dei vigili urbani  indirizzi specifici per l’organizzazione dell’attività, da svolgersi almeno 2 volte alla settimana con rendicontazione puntuale.  

I controlli, pertanto, proseguiranno con regolarità: la raccomandazione dell’amministrazione comunale, dunque, è di fare attenzione al calendario dei conferimenti e, naturalmente, anche alla qualità della raccolta differenziata.
Il comune di Grottammare ha attivato il sistema di raccolta differenziata dei rifiuti con modalità differenti nelle diverse parti del territorio. La raccolta è calendarizzata a seconda del tipo di rifiuto e della zona di riferimento. E’ imminente l’estensione della raccolta con conferimento informatizzato – al momento localizzato solo nel quartiere Bellosguardo Sgariglia con buon successo (la percentuale di differenziata ha superato i 70 punti  in soli sei mesi) –  a tutto il territorio comunale: la prossima tappa sarà il quartiere Ischia I, come annunciato nei giorni scorsi.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.487 volte, 1 oggi)