SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riportiamo e pubblichiamo un comunicato, giunto in redazione, da parte del sindaco Giovanni Gaspari inerente all’episodio del rogo avvenuto alle 2 del 9 marzo in via Gronchi. I carabinieri si San Benedetto del Tronto e Porto d’Ascoli stanno indagando sulla vicenda e non escludono il dolo.

“Non vogliamo far passare sotto silenzio il grave episodio dell’incendio di due autovetture accaduto la notte scorsa nel quartiere Agraria. Per noi è particolarmente preoccupante perché verificatosi in una zona, quella del quartiere Agraria, nella quale il Comune ha investito risorse per creare spazi di aggregazione e luoghi di socializzazione.

A San Benedetto non può e non deve esserci spazio per simili gesti e sono fiducioso sul fatto che le Autorità competenti faranno presto piena luce sull’accaduto. A nome mio personale e di tutta la città ringrazio le Forze dell’Ordine per la tempestività con la quale sono intervenute e i Vigili del Fuoco che hanno prontamente sedato le fiamme e messo in sicurezza l’area”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 892 volte, 1 oggi)