SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sinistro nel pomeriggio del 7 marzo. Tre vetture sono rimaste coinvolte in un incidente avvenuto intorno alle 15.30 sulla Sopraelevata che conduce allo svincolo dell’Ascoli-Mare. Un veicolo si è ribaltato.

Il punto dell’incidente è in prossimità dell’uscita di Porto d’Ascoli Mare, nel senso di marcia in direzione nord. Le autovetture coinvolte sono un Doblò, una Bmw e un Tourane Volkswagen.

Sei persone sono rimaste coinvolte dallo scontro. Si tratta di due giovani, una donna (45 anni), un uomo (76 anni), un altro signore (44 anni) e un anziano (85 anni). Quest’ultimo, dalle prime indiscrezioni, pare sia in gravi condizioni. Non sembrano preoccupanti le condizioni degli altri coinvolti, curati dal personale sanitario del 118. Il bilancio è, quindi, di sei feriti: cinque lievi e uno grave.

Al momento dell’incidente era di passaggio un mezzo della Polizia Locale che ha provveduto a fermare il traffico proveniente da Martinsicuro e deviare quello che arrivava da San Benedetto nell’uscita Porto d’Ascoli Mare.

Sul luogo sono arrivati presto Vigili del Fuoco, Carabinieri, Polizia Stradale, 118 e Polizia Municipale sambenedettese. Si è in attesa dell’arrivo del carro attrezzi per rimuovere le automobili e riaprire la strada al traffico.

La dinamica dell’incidente è in fase di accertamento. Si registrano disagi alla circolazione a Porto d’Ascoli zona via Mare, strade adiacenti e sulla Statale 16.

AGGIORNAMENTO La situazione sulla sopraelevata è stata risolta, la circolazione è tornata alla normalità.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 9.289 volte, 1 oggi)