ALBA ADRIATICA – I carabinieri del radiomobile, nel corso di un controllo straordinario del territorio tra Alba Adriatica e Tortoreto, hanno arrestato Nexhbedin Sali, 24enne macedone , senza fissa dimora, abitante a Teramo, per furto aggravato ai danni di una sala scommesse e porto ingiustificato di attrezzi scasso.

Il giovane, probabilmente con altri complici, ha forzato la scorsa notte saracinesca dell’agenzia di via Roma. In zona però stava passando una guardia giurata che, accortosi della saracinesca aperta, ha dato l’allarme al 112.

Sul posto si sono portati i carabinieri della locale stazione che nel corso dell’ ispezione hanno trovato il macedone nascosto nel bagno. Sono in corso indagini per accertare la presenza di altri complici. Il giovane ha passato la notte in caserma ad Alba Adriatica.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 378 volte, 1 oggi)