GIULIANOVA(TE)- Per la 27a giornata del raggruppamento F, la Samb fa visita al Giulianova. Palladini sceglie alcune novità di formazione come il debutto, dal 1′, di Daniele Fioretti e gli inserimenti di Candellori e Carminucci rispettivamente dal ala e terzino. Dentro anche la novità Raparo, un turno di riposo a Mario Barone quindi.

Formazioni:

Giulianova: Proietti, Marini, Sborgia(88′ Di Stefano), Straccia, Ferrante, Sbaraglia, Pellecchia, De Cerchio, Emili, Giampaolo, Marzucco(77′ Mastrilli). A disp.: Ursini, Perucca, Silvestri, Mancini, D’Antonio, Mastrilli, Alessandroni, Rufo,  Di Stefano. All.: Fabrizio Pisano

Sambenedettese: Pegorin, Carminucci, Flavioni, Raparo, Salvatori, Conson, Titone (89′ Forgione), Sabatino, Fioretti(60′ Sorrentino), Candellori, Baldinini(78′ Pezzotti). A Disp.: Mazzoleni, Tagliaferri, Pettinelli, Barone, Forgione, Pezzotti, Gavoci. All.: Ottavio Palladini

Arbitro: Tursi di Valdarno (Barsocchini, La Rosa)

Note: Spettatori totali: 705, Incasso totale: 6.261 euro

Marcatori: 3′ Titone (S)

Ammoniti: 27′ Raparo (S), 78′ Ferrante (G), 84′ Marini(G)

Espulsi:

Angoli: 5-4

LA DIRETTA:

3′ Titone! E subito la Samb avanti, errore della difesa del Giulianova e il numero 7 rossoblu ne approfitta e piazza un destro al volo imparabile dal limite dell’area di rigore.

9′ Fallo dal limite dell’area su Titone. Lo stesso calciatore rossoblu si incarica della battuta. La conclusione, lenta, finisce docile fra le mani di Marini.

10′ Punizione dal limite per il Giulianova. Dopo la battuta di Giampaolo si scatena un batti e ribatti dentro l’area risolto però da Sabtino.

11′ Fallo su Candellori che se ne era andato in dribbling. Punizione.

14′ Entrata dura di Raparo su De Cerchio in mezzo al campo. Punizione ma nessuna sanzione disciplinare per il centrocampista ex Folgore.

23′ Candellori prova il numero di tacco al limite dell’area giugliese. Lo ferma bene però Ferrante. E’ parso subito pimpante il giovane centrocampista rossoblu.

26′ Azione di contropiede “box to box”  di Sabatino che allarga poi per Titone. Il numero 7 si accentra e scarica un sinistro rimpallato dalla difesa giallorossa.

27′ Ammonito Raparo per un brutto fallo, il secondo, su Emili a centrocampo. Tursi stavolta non perdona.

31′ Buon tentativo di Emili che riceve palla al limite e prova a scaricarla in porta. La sfera finisce però alta sopra la testa di Fabio Pegorin.

33′ Fallo di Baldinini su De Cerchio che ripartiva. Nessuna sanzione neanche in questo caso e il centrocampista si becca solo un richiamo dal direttore di gara.

36′ Rimane a terra Ferrante, colpito duro, esce zoppicante dal campo per farsi prestare cura dal personale sanitario.

38′ Buona percussione di Titone sulla destra, palla in mezzo a Fioretti che però ci mette un’eternità a girarsi e si fa “mangiare” da Ferrante che allontana, sulla sfera si avventa Raparo che prova la botta: fuori.

41′ Come spesso è accaduto in stagione, la Samb parte col turbo, trova il gol e poi tende ad appiattirsi senza affondare il colpo di grazia.

43′ Scintille tra Sborgia e Salvatori che non restituisce subito un pallone ai giugliesi, cercando di perdere tempo. L’arbitro richiama il difensore rossoblu e fa battere il piazzato.

45′ Pericolosa nel finale di tempo la Samb. Si distende Carminucci sulla destra che scambia con Titone, l’ala poi entra in area, si allarga e crossa in mezzo dove Candellori arriva un filo in ritardo e di testa mette alto.

45’+1 Dopo un minuto di recupero finisce qui la prima frazione di gara. Samb avanti di un gol.

47′ Candellori riceve sulla trequarti sinistra, si accentra e prova un tiro-cross controllato bene da Proietti.

49′ Punizione insidiosa per la Samb, parte Sabatino che quasi trova l’inserimento di testa di Titone. Pericolosi i rossoblu.

51′ Altra punizione concessa dai giallorossi dal limite. Va Titone di interno collo ma la sfera finisce fuori di un metro abbondante.

59′ Pronto a fare il suo ingresso in campo Sorrentino, probabilmente al posto di un impalpabile Fioretti.

60′ Dentro Sorrentino e fuori Fioretti nella Samb.

62′ Sbaglia tutto al rinvio Proietti, la palla finisce a Sabatino che serve subito Titone, portiere saltato ma la palla è clamorosamente alta! Pericolo per la difesa del Giulianova.

66′ Partita in una fase di stallo adesso. Palladini si sgola con Sorrentino da un paio di minuti, lamentando qualche difetto in protezione della palla del centravanti rossoblu.

69′ Prova a svegliarsi il Giulianova, Giampaolo si gira con un guizzo e prova il tiro, rimpallato in angolo da Salvatori.

73′ Candellori se ne va in dribbling dopo un’azione personale di Titone, Marini lo mette giù ma per Tursi è tutto regolare. Protesta il giovane con la casacca numero 10.

77′ Prima sostituzione per il Giulianova. Entra Mastrilli ed esce Marzucco.

78′ Dentro Pezzotti e fuori Baldinini nei ranghi rossoblu.

82′ La Samb controlla e prova a colpire in contropiede, ci prova adesso Sabatino a servire in area Pezzotti ma è bravo Sbaraglia a fermare il suggerimento di Sabatino.

84′ Titone tenta la ripartenza ma Marini lo trattiene. Punizione e giallo per il terzino giugliese.

88′ Fuori Sborgia dentro Di Stefano nel Giulianova.

89′ Entra Forgione ed esce Titone nella Samb, fischiato dal pubblico di Giulianova il calciatore rossoblu.

90′ 3 i minuti di recupero concessi dall’arbitro Tursi.

92′ Pazzesca occasione sprecata dal Giulianova nel finale! Di Stefano tira addosso a Pegorin da zero metri dopo che Giampaolo aveva seminato il panico nella difesa rossoblu. Samb fortunata.

93′ Finisce qui. 1 a 0 per la Samb.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.279 volte, 1 oggi)