SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Trasferta si, trasferta no. E’ un dilemma che i tifosi rossoblu non possono ancora risolvere, anche se novità ci dovrebbero essere in serata o più verosimilmente nella giornata di domani.

Dalla Sambenedettese fanno infatti sapere che la Questura di Teramo ha dato un ultimatum alla società giallorossa: o trovano una sede alternativa entro questa sera oppure il teatro della sfida di domenica rimarrà il “Rubens Fadini” di Giulianova. Senza tifosi ospiti (almeno quelli residenti nella provincia di Ascoli) e con probabile diretta televisiva.

Si vocifera poi che la stessa società rossoblu avesse suggerito ai prossimi avversari il campo di Civitanova, senza però ricevere risposta da parte dei giugliesi, che tra le altre cose al momento vivono una delicata situazione tecnica e societaria essendo praticamente rimasti senza allenatore né presidente.

Non resta quindi che aspettare qualche novità su questo fronte, e indipendentemente dal fatto che queste possano essere positive o meno per i fans rossoblu, l’attesa sarà soltanto di qualche ora.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.761 volte, 1 oggi)