TABELLINO DI PORTO D’ASCOLI-GROTTAMMARE 0-0
PORTO D’ASCOLI: Cinaglia (97), Francesco Donzelli (83’Croci, 96), Tommasi (97), Biancucci (69’Matteo Calvaresi), Piergiorgio Ciotti, Palmarini, Leopardi, Tedeschi, Rosa, Marcos Bolzan e Nepa (62′ Cingolani). A disposizione: Daniele Capriotti, Alessio Ursini, Tarli ed Ettore Silvestri (97). Allenatore: Stefano Filippini
GROTTAMMARE: Beni, Palandrani, Gandelli, Dion Michael Gibbs, Di Natale (96), Filipponi, Leonardo Gentile, De Cesare, Bonfigli (97)- (69′ De Panicis, 97), Giorgio Valentini e Veccia. A disposizione: Falcetelli, Avellino (98), Cappotti (96), Travaglini, Andrea Cameli (97) ed Egidi (96). Allenatore: Roberto Vagnoni.
Arbitro: Daljit Singh di Macerata, coadiuvato dagli assistenti: Francesco Ciarrocchi e Francesco Feliziani, entrambi di San Benedetto del Tronto.
Espulsi: al 92′ Matteo Calvaresi (P.D’A.) per doppia ammonizione.
Ammoniti: Matteo Calvaresi (P.D’A.-2 volte), Tommasi (P.D’A.) e Rosa (P.D’A.).
Angoli: 2-5.
Recuperi: 2’+4′.
Spettatori: 250 circa.
Curiosità: All’andata al Pirani il derby rivierasco-piceno è finito 2-1 (14’De Panicis, 35′ Marcos Bolzan [P.d’A], 75’Veccia. All’88’ espulso Dion Michael Gibbs del Grottammare per gioco falloso) per il Grottammare. La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche al Ciarrocchi era finita 0-1 (73′ Di Crescenzo) sempre per i grottammaresi allora guidati da Luigi Zaini.
Grottammare e Porto d’Ascoli si sono già affrontate in questa stagione anche nel 1° Turno di Coppa Italia dove nella doppia sfida (andata e ritorno) ha avuto la meglio passando il turno la squadra di Filippini. All’andata al Pirani è finita 1-1 (34′ Morlacco [G], 72’Nepa [P.d’A]. Al 60’espulso Giorgio Valentini del Grottammare per proteste) mentre il ritorno al Ciarrocchi è finito 3-0 (33’Cingolani, 52’Rosa, 84’Cingolani) per i portodascolani.

PORTO D’ASCOLI-Termina senza reti il derby piceno-rivierasco tra Porto d’Ascoli (al 2° risultato utile consecutivo) e Grottammare (all’11° risultato utile consecutivo, 2° pareggio di fila, il 3° nelle ultime 4 gare)
Una gara decisamente povera di emozioni. Un pareggio che però forse accontenta entrambe le squadre che hanno giocato decisamente sotto ritmo rispetto alle precedenti uscite in campionato.
Fin dai primi minuti si capisce che non sarà una partita divertente visto che il pallone gira molto lentamente e gli errori di imprecisione sono davvero tanti.
Al 12′ corner di Veccia, sfera respinta sui piedi di Giorgio Valentini che lascia partire un tiro di prima intenzione che trova Cinaglia pronto alla respinta, sul pallone si precipita poi Palandrani ma la conclusione è fuori. Un minuto dopo (13′) ci prova capitan Leopardi ma Beni è attento e devia in corner.
Al 23′ grandissima occasione per i locali con Rosa che riceve un bel cross dell’argentino Marcos Bolzan ma da posizione favorevole sbaglia la conclusione e Beni para senza problemi.
Al 30′ è ancora il portiere ospite a respingere di pugno e si ripete su Rosa al 38′.
Al 44′ Gandelli crossa al centro per Giorgio Valentini, ma Cinaglia para il tiro centrale del terzino grottammarese. L’ultima occasione del 1° tempo è per Rosa che si gira a rete ma la sfera sfila sul fondo.
Nella ripresa azione personale ancora di Rosa il cui tiro è impreciso.
Al 7′ ci vuole un doppio intervento di Cinaglia per fermare Veccia.
Al 39′ Leonardo Gentile calcia alto una punizione dal limite.
In pieno recupero esattamente al 92′ espulso l’ex (Grottammare) Matteo Calvaresi (che era entrato 23 minuti prima) per doppia ammonizione.
Gli ultimi secondi brivido sulla schiena di Cinaglia con Filipponi che tira di controbalzo con sfera che finisce alta, ma di pochissimo.
Con questo punto il Porto d’Ascoli (al 4° pareggio stagionale, il 2° interno) resta almeno per ora al 3° posto a pari punti (37) con la Biagio Nazzaro (al 4° risultato utile consecutivo, 2° pareggio nelle ultime 3 gare, sempre esterno; non subisce reti da 2 gare) che nell’altro anticipo della 24a giornata dell’Eccellenza Marche ha impattato anch’essa 0-0 sul campo dell’Helvia Recina. Mentre il Grottammare (al 9° pareggio stagionale, il 5° esterno) con questo punto stacca il Montegiorgio (che domani sarà impegnato a Tolentino) salendo momentaneamente al 7° posto a quota 33.

Programma della 24a giornata (9a di ritorno) di domenica 28 febbraio 2016 ore 15:
Civitanovese-Vigor Senigallia
Corridonia-Atletico Gallo Colbordolo
Fabriano Cerreto-Urbania rinviata per lutto* a martedì 1° marzo
Helvia Recina -Biagio Nazzaro (Gara giocata sabato 27 febbraio) 0-0
Pergolese-Loreto
Porto d’Ascoli-Grottammare (Gara giocata sabato 27 febbraio) 0-0 (Al 92’espulso Matteo Calvaresi del Porto d’Ascoli per doppia ammonizione)
Tolentino-Montegiorgio
Trodica-Forsempronese

*= l’improvvisa e prematura scomparsa del padre dell’attaccante under (classe 97) dell’Urbania Azzolini.

CLASSIFICA: Civitanovese 53, Fabriano Cerreto 45, Biagio Nazzaro Chiaravalle * e Porto d’Ascoli * 37, Tolentino 35, Pergolese 34, Grottammare * 33, Montegiorgio 32, Helvia Recina * , Loreto ed Urbania 28, Atletico Gallo Colbordolo 27, Forsempronese 26, Trodica 25, Vigor Senigallia 19, Corridonia 12.
*= Una gara in più.

Prossimo turno 25a giornata (10a di ritorno) di domenica 6 marzo 2016 ore 15:
Atletico Gallo Colbordolo-Helvia Recina (All’andata 1-2)
Biagio Nazzaro Chiaravalle-Tolentino (0-2)
Forsempronese-Civitanovese (2-2)
Grottammare -Corridonia (0-1)
Loreto- Fabriano Cerreto (Anticipo di sabato 5 marzo; all’andata 2-0 per il Loreto)
Montegiorgio-Trodica (2-1)
Urbania-Porto d’Ascoli (2-4)
Vigor Senigallia -Pergolese (0-1)

All’andata al Comunale Martini è finita 1-0 (67’Luca Bellucci [poi passato al Fabriano Cerreto]. Espulsi entrambi nelle fila del Grottammare: all’81’Leonardo Gentile per doppia ammonizione ed all’84’ Di Natale per fallo di reazione) per il Corridonia (che conquistò il 1° successo stagionale) allora guidato da Ermanno Carassai. La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche al Pirani finì 0-0.

All’andata al Ciarrocchi è finita 4-2 (18’Sacchi [U], 24’Rosa, 41’Biancucci, 64’Nepa, 70′ Pagliardini [U], 73’Candellori. Al 33′ Rosa del Porto d’Ascoli ha fallito un rigore, parato dall’estremo ospite Nicola Rossi) per il Porto d’Ascoli. La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche al Comunale di Urbania finì 2-2 (26′ Sacchi [U], 47’Giacomo Calvaresi [U], 71′ Candellori [P.d’A.], 92’Biancucci [P.d’A.]) .

STATISTICHE GROTTAMMARE:
Serie Positiva in corso: 11 risultati utili consecutivi (3 successi ed 8 pareggi), 2 pareggi di fila (1 in casa ed 1 fuori).
Vittorie: 8 (1-0 interno con la Vigor Senigallia alla 1a giornata, 0-1 a Fossombrone alla 2a, 2-1 interno con la Pergolese alla 3a, altro 2-1 interno, stavolta con l’Helvia Recina alla 7a, ancora un 2-1 interno, stavolta col Porto d’Ascoli alla 9a, 1-0 interno col Loreto alla 19a, 0-1 a Morrovalle, sul campo del Trodica alla 20a ed altro 0-1 esterno, stavolta a Macerata, sul campo dell’Helvia Recina alla 22a)
Pareggi: 9 (1-1 ad Urbania alla 12a giornata, 2-2 interno col Montegiorgio alla 14a, 0-0 a Chiaravalle alla 15a, altro 0-0 esterno, stavolta a Senigallia alla 16a, ancora uno 0-0, stavolta interno con la Forsempronese alla 17a, di nuovo 0-0, stavolta a Pergola alla 18a, 1-1 interno con la Civitanovese alla 21a, altro 1-1 interno, stavolta col Tolentino alla 23a e 0-0 a Porto d’Ascoli alla 24a)
Sconfitte: 7 (3-0 a Loreto alla 4a giornata, 0-1 interno col Trodica alla 5a, 2-0 a Civitanova alla 6a, 3-0* a tavolino a Tolentino all’8a giornata, 1-0 a Corridonia alla 10a, 0-1 interno col Fabriano Cerreto all’11a e 2-0 a Gallo di Petriano sul campo dell’Atletico Gallo Colbordolo alla 13a) di cui una a tavolino
Gol fatti: 16 (12 in casa e 4 fuori; 3 su rigore) con 9 diversi marcatori: De Cesare (1), De Panicis (1), Filipponi (2 di cui 1 su rigore), Leonardo Gentile (1), Dion Michael Gibbs (2), Morlacco (2 su rigore; poi passato al San Marco Servigliano), Travaglini (1), Giorgio Valentini (3) e Veccia (3).
Gol subiti: 21 (9 in casa e 12 di cui 3 a tavolino fuori) di cui 3 a tavolino.
Differenza reti: -5 (16-21 di cui 3 a tavolino)
Capocannonieri: Giorgio Valentini e Giuseppe Veccia con 3 gol a testa.
Punti interni: 19 (su 11 gare casalinghe): 5 successi, 4 pareggi e 2 ko interni.
Punti esterni: 14 (su 13 gare esterne): 3 successi, 5 pareggi e 5 ko esterni di cui 1 a tavolino.
Espulsioni (di giocatori): 5 (Giorgio Valentini alla 2a giornata per doppia ammonizione, Dion Michael Gibbs alla 9a giornata per gioco falloso, Di Natale alla 10a giornata per fallo di reazione, Leonardo Gentile , anch’egli alla 10a giornata per doppia ammonizione ed Alessandro Rosati alla 20a giornata)
Ammonizioni: 58.
Media inglese: -13.
*= sul campo era finita 1-1 (40’Mercuri [T], 92′ Filipponi [G]. Al 47′ espulso il portiere locale Palmieri per fallo da ultimo uomo)

STATISTICHE PORTO D’ASCOLI:
Serie Positiva in corso:: 2 risultati utili consecutivi (un successo ed un pareggio).
Vittorie: 11 (1-0 interno con la Pergolese alla 1a giornata, 3-0 interno col Trodica alla 3a, 1-2 a Tolentino alla 6a, 0-2 a Corridonia all’8a, 4-2 interno con l’Urbania alla 10a, 2-0 interno con l’Atletico Gallo alla 12a, 0-1 a Montegiorgio alla 13a, 1-0 interno con la Vigor Senigallia alla 14a, altro 1-0 interno, stavolta con il Loreto alla 17a, 2-1 interno col Tolentino alla 21a ed altro 2-1 interno, stavolta col Corridonia alla 23a)
Pareggi: 4 (1-1 interno col Fabriano Cerreto alla 7a giornata, altro 1-1, stavolta a Chiaravalle contro la Biagio Nazzaro all’11a, 0-0 a Morrovalle sul campo del Trodica alla 18a ed altro 0-0, stavolta interno col Grottammare alla 24a)
Sconfitte: 9 (1-0 a Loreto alla 2a giornata, 2-0 a Civitanova alla 4a, 0-3 interno con l’Helvia Recina nel recupero della 5a giornata, 2-1 a Grottammare alla 9a, 1-0 a Fossombrone alla 15a, 3-0 a Pergola alla 16a, 1-5 interno con la Civitanovese alla 19a, 3-2 a Macerata, sul campo dell’Helvia Recina alla 20a e 2-0 sul campo del Fabriano Cerreto alla 22a)
Gol fatti: 27 (18 in casa e 9 fuori; 3 su rigore) con 7 diversi marcatori: Biancucci (4), Marcos Bolzan (2), Candellori (2; poi passato alla Samb), Cingolani (5 di cui 2 su rigore), Nepa (2), Rosa (10 di cui 1 su rigore) e Tedeschi (2).
Gol subiti: 29 (13 in casa e 16 in trasferta).
Differenza reti: -2 (27-29)
Capocannoniere: Alessio Rosa con 10 gol (di cui 1 su rigore) all’attivo.
Punti interni: 26 (su 12 gare casalinghe), 8 successi, 2 pareggi e 2 ko interni
Punti esterni: 11 (su 12 gare esterne), 3 successi, 2 pareggi e 7 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6 (Leopardi alla 4a giornata per gioco falloso, Piergiorgio Ciotti alla 7a giornata per doppia ammonizione, Nepa alla 16a giornata per fallo da ultimo uomo, Tedeschi alla 17a giornata per doppia ammonizione, Sensi alla 23a giornata per una presunta gomitata ad un avversario e Matteo Calvaresi alla 24a giornata per doppia ammonizione)
Ammonizioni: 73
Media inglese: -11

COPPA ITALIA DILETTANTI 2016:
Girone Triangolare A: Alpignano (Piemonte e Valle d’Aosta), Ardor Lazzate (Lombardia) ed Unione Sanremo (ha preso il posto della Sanremese che è attualmente inattiva; Liguria)
Girone Triangolare B: Lia Piave (Veneto), Vesna (Friuli Venezia Giulia) e Virtus Bolzano (ex Bolzano calcio; Trentino Alto Adige)
Girone C (Gara di andata e ritorno): Larcianese (Toscana) e Progresso Castelmaggiore (Emilia Romagna)
Girone D (Gara di andata e ritorno): Fabriano Cerreto (Marche) e Ventinella (Umbria)
Girone E (Gara di andata e ritorno): Cassino (Lazio) e Ghilarza (Sardegna)
Girone F (Gara di andata e ritorno): San Salvo (Abruzzo) e Vastogirardi (Molise)
Girone Triangolare G: Città di Nocera (Ex Nocerina; Campania), Gravina (Puglia) e Vultur Rionero (Basilicata)
Girone H (Gara di andata e ritorno): Mazara (Sicilia) e Sersale (Calabria)

Primo turno- Ottavi di Finale

Risultati di mercoledì 17 febbraio

1a giornata Girone Triangolare A: Alpignano-Unione Sanremo 0-1. Ha riposato: Ardor Lazzate
1a giornata Girone Triangolare B: Vesna -Lia Piave [Gara che era stata rinviata per campo reso impraticabile da pioggia e grandine e poi recuperata domenica 21 febbraio] 2-0. Ha riposato: Virtus Bolzano.
Gara d’andata Girone C: Larcianese -Progresso Castelmaggiore 1-0 (87’Pinto)
Gara d’andata Girone D: Ventinella -Fabriano Cerreto 0-1 (65’Piergallini. All’82’ Emiliano Bartoli del Fabriano Cerreto ha fallito un rigore calciandolo alto sopra la traversa)
Gara d’andata Girone E: Ghilarza -Cassino 0-3
Gara d’andata Girone F: Vastogirardi -San Salvo 0-0
1a giornata Girone Triangolare G: Città di Nocera (3)-Vultur Rionero (0) 2-0. Ha riposato: Gravina (-).
Gara d’andata Girone H: Mazara-Sersale 0-0

Risultati di mercoledì 24 febbraio:
2a giornata Girone Triangolare A: Ardor Lazzate (0)-Alpignano (3) 1-2. Ha riposato: Unione Sanremo (3)
2a giornata Girone Triangolare B: Lia Piave (1)-Virtus Bolzano (1) 2-2. Ha riposato: Vesna (3).
Gara di ritorno Girone C: Progresso Castelmaggiore-Larcianese 0-1 (86’Citera. All’80’espulso Di Candido del Progresso per fallo da ultimo uomo e sempre all’80’Citera della Larcianese ha fallito un rigore, parato dall’estremo locale Albertazzi)
Gara di ritorno Girone D: Fabriano Cerreto-Ventinella 3-0 (2’su rigore e 68’sempre su rigore Emiliano Bartoli, 89′ Fabio Bianchi. Al 67’espulso Battaglini del Ventinella per doppia ammonizione)
Gara di ritorno Girone E: Cassino-Ghilarza 1-0
Gara di ritorno Girone F: San Salvo-Vastogirardi 1-1
2a giornata Girone Triangolare G: Vultur Rionero (0)-Gravina (3) 0-2. Ha riposato: Città di Nocera (3)
Gara di ritorno Girone H: Sersale-Mazara 2-3

In neretto le squadre qualificate al turno successivo .

Programma di mercoledì 2 marzo ore 14:30
3a ed ultima giornata Girone Triangolare A: Unione Sanremo-Ardor Lazzate. Riposerà: Alpignano
3a ed ultima giornata Girone Triangolare B: Virtus Bolzano-Vesna. Riposerà: Lia Piave.
3a ed ultima giornata Girone Triangolare G: Gravina-Città di Nocera. Riposerà: Vultur Rionero

Programma parziale Andata Quarti di finale del 9 marzo:
Fabriano Cerreto-Larcianese
Cassino-Vastogirardi

Calendario manifestazione: La competizione è iniziata mercoledì 17 febbraio 2016. Gare di ritorno e seconda gara dei Gironi triangolari mercoledì 24 febbraio. Terza e ultima gara dei Gironi triangolari mercoledì 2 marzo.
Quarti di finale 9 (andata) e 16 marzo (ritorno), semifinali 30 marzo (andata) e 6 aprile (ritorno) e finale mercoledì 20 aprile 2016.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 199 volte, 1 oggi)