SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora una sanzione economica nei confronti dei rossoblu. Squalificato per la partita contro l’Isernia il calciatore Francesco Flavioni. Riportiamo e pubblichiamo un comunicato diramato sul sito della Sambenedettese.

“Decisioni del Giudice Sportivo:

Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dai Sostituti Avv. Aniello Merone, Avv. Fabio Pennisi, Dott. Ciro Saltalamacchia, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell’A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 23 febbraio 2016, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

A CARICO DI SOCIETA’:

AMMENDA

Euro 2.500,00 SAMBENEDETTESE AR.L.

Per avere, al termine della gara, alcuni propri sostenitori in campo avverso, in seguito alla realizzazione di una rete da parte della propria squadra, fatto indebito ingresso sul terreno di gioco attraverso tre buchi di ampie dimensioni (60×150 cm) dagli stessi praticati alla rete di recinzione. Inoltre i medesimi danneggiavano alcune suppellettili in plastica presenti nel settore loro riservato. Si fa obbligo di risarcire i danni se richiesti e documentati.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

FLAVIONI FRANCESCO (SAMBENEDETTESE AR.L.)

AMMONIZIONE (III INFR)

CONSON DIEGO (SAMBENEDETTESE AR.L.)

Restano in diffida Titone e Sabatino”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.003 volte, 1 oggi)