SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Episodio particolare nel primo pomeriggio del 23 febbraio. Un passante nella zona di Santa Lucia, sulla strada che conduce da Acquaviva Picena a San Benedetto del Tronto, ha notato un’autovettura in una scarpata ma non riusciva a capire se c’era qualche persona presente all’interno.

Sono stati allertati i carabinieri sambenedettesi che sono giunti sul posto, insieme al personale sanitario del 118 per precauzione. I militari sono scesi a piedi nella scarpata e hanno constatato che sia in auto sia in zona non c’era nessuna persona. Poco dopo si è presentata una ragazza, la conducente del mezzo, insieme alla sua famiglia.

Ai carabinieri ha raccontato che nel primo pomeriggio era caduta nella scarpata ma aveva riportato soltanto ferite lievi che le hanno consentito di uscire da sola dalla vettura e recarsi al Pronto Soccorso per le cure. Aveva deciso, in seguito, di riprendere la macchina.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.672 volte, 1 oggi)