FERMO – Dalle 8 alle 14 del 19 febbraio a Porto Sant’Elpidio sono stati eseguiti servizi straordinari da parte dei carabinieri.

Tre equipaggi del pronto intervento e dieci di stazione (per un totale di 28 militari capeggiati dal capitano Roland Peluso della Compagnia di Fermo) hanno pattugliato ininterrottamente il Comune e varie strade.

Verificati esercizi commerciali, luoghi di ritrovo ed aggregazione di cittadini extracomunitari, fermate di autobus e altri mezzi di trasporto, controllato alloggiati in alberghi B&B, sale scommesse o sale videopoker ma soprattutto è stato eseguito per circa due ore posti di blocco a doppia corsia a nord e sud della Statale 16 rallentando completamente la circolazione stradale al fine di identificare e controllare tutti i mezzi in transito e fermare i più sospetti.

Sono state elevate numerose contravvenzioni, controllati i carichi degli autotrasportatori sono state identificate un elevatissimo numero di persone verificando documenti personali e di circolazione.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 288 volte, 1 oggi)