PORTO SANT’ELPIDIO – Girava per le vie del centro di Porto Sant’Elpidio quando è stato fermato durante un controllo dai carabinieri locali. I militari hanno sorpreso M. M., 51enne fermano nullafacente e pregiudicato, in possesso di alcuni frammenti di ceramica di candela per motori a scoppio che si usano per infrangere i cristalli delle automobili.

Inoltre aveva dei documenti risultati rubati a una 39enne di Porto San Giorgio.

I militari hanno approfondito gli accertamenti e hanno verificato che l’uomo era stato colpito da un divieto di ritorno dalla Questura di Ascoli Piceno per la sua pericolosità.

Alla fine è stato denunciato per ricettazione e per la contravvenzione al foglio di via obbligatorio.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 224 volte, 1 oggi)