SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Colpo criminale alle prime ore dell’11 febbraio. Ignoti sono penetrati alla Recfer Autodemolizioni a Porto d’Ascoli e hanno portato via vario materiale e pezzi di ricambio.

Il valore del bottino trafugato è ancora da quantificare con esattezza. Sul luogo sono giunte la Polizia e la Scientifica per gli accertamenti.

I poliziotti, diretti dal dirigente Filippo Stragapede, vaglieranno le immagini di videosorveglianza per cercare di risalire ai responsabili.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 664 volte, 1 oggi)