PORTO SAN GIORGIO – E’ stato pubblicato il girone dei play off del campionato di serie D di pallavolo femminile nel quale sono state raggruppate le squadre che nella prima fase erano arrivate terze e quarte nei tre gironi, inclusa ovviamente la Tecnolift Volley Angels Project.

La formazione del territorio di Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio allenata da Attilio Ruggieri e Luciano Leoni inizierà questa seconda parte di stagione sabato prossimo, 13 febbraio a Montecassiano contro una delle squadre più accreditate per la vittoria finale. Le rossoblu dovranno poi affrontare in casa la Omeopatia e salute di Senigallia, in trasferta la Cosmetal Recanati e il Polverigi per poi concludere il girone di andata in casa contro il Piagge.

A campi invertiti si disputerà poi il girone di ritorno che si concluderà il 9 aprile. Dieci partite in due mesi per continuare a sognare e arrivare allo scontro finale per la promozione in serie C.

“Per la prima volta nella sua storia – hanno dichiarato i due allenatori Ruggieri e Leoni – la Tecnolift Volley Angels affronterà questa avventura e intende farlo senza lasciare nulla al caso”. Infatti, grande è l’attesa per l’esordio di sabato 13 a Montecassiano, anche se le condizioni del centrale Cicarè, assente dall’ultima partita del 2015, fanno stare in ansia, ma la rosa ampia (16 atlete), rinforzata in questo momento delicato della stagione dalla brasiliana Leonello dà ampie garanzie per questa fase molto delicata.

La rosa della Tecnolift è composta da Amaolo, Bastianelli, Cifola, Enzo, Leonello, Maranesi, Mignini, Piersimoni (k), Servili, Tiberi, Pompei, Cicarè, Ledda, Quaglietti, Conforti (L1), Ingriccini (L2) ed è diretta dagli allenatori Ruggieri e Leoni, con l’ex capitano del campionato scorso Mariangela Pierantoni in veste di dirigente accompagnatore.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 155 volte, 1 oggi)