TERAMO – Blitz della Polizia. Nella mattinata del 5 febbraio gli agenti della Squadra Mobile di Teramo, a seguito di alcune indagini, hanno notificato a T. P. L., 42enne di Roma, il divieto di avvicinamento nei confronti dell’ex compagna e il divieto di dimora nel territorio di Teramo.

L’uomo, recentemente, è stato responsabile dei reati di maltrattamenti, lesioni, diffamazione e sostituzione di persona. Nel periodo di coabitazione con la sua ex ha mantenuto condotta particolarmente aggressiva e continua verso la donna: vessazioni di ordine fisico, morale e psicologico.

In particolare ha diffamato la convivente pubblicando sul social network “Facebook” immagini pornografiche con riprese di momenti di intimità.

Inoltre ha creato falsi profili a nome della donna sempre con immagini pornografiche con inviti a contattarla da parte di ipotetici clienti.

Ma la donna è stata costretta anche in più occasioni a recarsi presso il Pronto Soccorso per lesioni subite dal convivente.

Nella mattinata del 5 febbraio, unitamente ad agenti della Squadra Mobile di Roma, il personale della Questura ha dato attuazione all’Ordinanza restrittiva della libertà personale.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 560 volte, 1 oggi)