GROTTAMMARE – Alle 10.30 del 2 febbraio si sono svolti i funerali di Fabio Novelli, il 29enne deceduto in casa dopo aver accusato un malore in bagno nella serata del 31 gennaio.

La funzione religiosa si è tenuta a Grottammare alla chiesa Gran Madre di Dio. La bara è stata portata dall’abitazione di Fabio (vicina alla chiesa) dagli amici più stretti e “scortata” da una delegazione degli scout della parrocchia di cui il 29enne ne faceva parte.

Una folla di persone si è radunata per l’ultimo saluto al designer industriale. La chiesa era gremita e molte persone sono dovute rimanere fuori. Amici, parenti e conoscenti. Un’ulteriore prova che il ragazzo era molto stimato e conosciuto in Riviera e non solo.

La gente si è stretta intorno al padre Mario, alla madre Marisa, alla sorella Alessia, alla nonna e anche alla ragazza di Fabio, Valeria. Sopra la bara sono state poste una sciarpa e una maglietta della Fefo/Riviera United, squadra di calcio a 5 sambenedettese nella quale Fabio aveva giocato e ne eseguiva le videoriprese a ogni partita.

Un ultimo saluto sentito e commosso a un ragazzo voluto bene dall’intera comunità.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.873 volte, 1 oggi)