SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mentre, salvo imprevisti, nel giro di pochissimi giorni dovrebbero concludersi i lavori di rifacimento della rete fognaria di via Roma, ultimo lotto del complesso e tormentato intervento partito anni fa dalla banchina portuale, la CIIP, tramite imprese appaltatrici, sta per avviare altri due importanti interventi per ridurre, se non eliminare, gli annosi problemi degli allagamenti.

Lunedì prossimo 8 febbraio inizieranno i lavori per nuova condotta fognaria lungo via Toti: l’apertura del cantiere ha costretto la Polizia Municipale a disporre il senso unico di marcia lungo questa via nella direzione nord – sud.

Inoltre, nella notte tra il 2 e il 3 febbraio, verrà collegata la nuova condotta fognaria di via dei Tigli con i pozzetti di raccolta di viale Pasqualini. L’impresa Simeone, che esegue l’intervento, lavorerà nelle ore notturne per ridurre al minimo i disagi alla circolazione lungo un’arteria strategica per la direttrice nord sud. Sarà però istituito un senso unico alternato di marcia gestito con impianti semaforici.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 274 volte, 1 oggi)