SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Rapina in un centro scommesse a Porto d’Ascoli.

E’ successo intorno alle 22.45 di sabato 30 gennaio quando due malviventi, a volto scoperto e senza armi, sono entrati in una sala scommesse in via Val Gardena. Una volta dentro, hanno aggredito il titolare portandosi via parte dell’incasso.

L’uomo è stato prontamente soccorso dai sanitari del 118 e trasportato in ospedale per accertamenti.

Sul posto anche una pattuglia della Polizia e uomini della Scientifica per i rilievi del caso. Secondo le prime informazioni, i due banditi indossavano dei guanti, probabilmente per non lasciare impronte.

In via di quantificazione il bottino della rapina.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.520 volte, 1 oggi)