GROTTAMMARE – Inizierà Giovedì 4 febbraio la 32esima edizione del Carnevale dei bambini. La sfilata partirà da Piazza Carducci, alle ore 15:30, con la rappresentazione del “Regno di Frozen”. Gli spettacoli proseguiranno Domenica 7 febbraio con la presentazione dei gruppi mascherati, in Piazza Fazzini e per le vie del centro. Infine, Martedì 9 febbraio sarà presentato “Il mondo delle Fiabe”, sempre in Piazza Fazzini, con tante novità accattivanti per i più piccoli: lo spettacolo delle marionette, la baby dance, il truccabimbi, tanti animatori ed operatrici che avranno il compito di intrattenere i più piccoli e le loro famiglie.

“La grande novità di quest’anno – afferma il Sindaco Enrico Piergallini – è il coinvolgimento di Piazza Carducci; vorremmo dare un forte segnale al quartiere affinchè non si senta isolato e possa partecipare attivamente al Carnevale anche nei prossimi anni. Il Carnevale di Grottammare deve rappresentare e trasmettere sicurezza alle famiglie, il nostro obiettivo è quello di far sentire i cittadini parte integrante di un progetto di partecipazione collettiva”.

Grande partecipazione per questo Carnevale 2016 che vede coinvolte circa 300 persone tra bambini e genitori. Le scuole interessate sono: Infanzia Battisti e Ischia con il titolo “I Minions, sembriamo uguali ma siamo unici”; le prime classi della Speranza rappresenteranno “I primitivi”; le classi seconde “Hocus Pocus buona o cattiva è sempre magia”; le classi terze “Alice nel paese delle meraviglie…Grottammare”; le classi quinte “Grottammario 2016 a scuola di Olimpiadi, mettiamo la quinta e battiamo tutti i record”; la scuola media Leopardi rappresenterà il “Rap Oldei”; l’istituto Virgo Lauretana “Star Peace”; ed infine la scuola primaria di Zona Ascolani presenterà “Se tanta frutta mangerai di salute scoppierai”.

Ad ogni scuola che partecipa alle 3 giornate verrà dato un contributo, da utilizzare per soddisfare le esigenze e le necessità dei vari istituti coinvolti.

“C’è stata subito una forte intesa tra genitori e ragazzi – sottolinea il presentatore della serata Luca Sestili come rappresentante di Radio Azzurra– ed è entusiasmante vedere così tanto impegno e volontà di fare. Tutto ciò crea valore aggiunto per il Comune e l’aggregazione tra i giovani ristabilisce un grande senso di unità”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.080 volte, 1 oggi)