VASTO – Episodio criminale nella giornata del 27 gennaio. In mattinata sull’A14 tra i caselli di Vasto Nord e Sud un uomo si è lanciato dall’auto in corsa per non farsi catturare dai poliziotti della Stradale che lo volevano fermare.

Il criminale aveva rubato poco prima la Peugeot 308 che guidava a San Benedetto del Tronto. Il conducente, invece di fermarsi, voleva provocare un incidente in autostrada per creare confusione e scappare. Invece è rimasto ferito alle gambe. E’ stato fermato dai poliziotti un 30enne di Cerignola. Un agente ha riportato ferite a un gomito. Entrambi sono stati portati comunque all’ospedale di Vasto per le cure mediche.

In pochi giorni, a quanto riportato dall’Ansa, i poliziotti di Vasto Sud hanno recuperato in quel tratto autostradale tre auto (un’altra di San Benedetto del Tronto) e due trattrici.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.452 volte, 1 oggi)