SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Da una iniziativa dell’ex sindaco di Fermo Saturnino Di Ruscio, in questi mesi impegnato in un tour marchigiano per presentare il suo movimento politico “Cantiere Marche – Servire le Marche”, nasce una nuova lista civica in vista delle elezioni comunali, dal nome “Servire San Benedetto”.

A presentarla, al fianco di Di Ruscio, ci sarà Pietro Infriccioli, in passato alla Lega Nord. Appuntamento è per giovedì 28 gennaio alle ore 21 presso l’hotel Quadrifoglio. “Servire San Benedetto” dovrebbe andare ad unirsi all’insieme di liste che andranno a comporre “Orgoglio Sambenedettese”, formazione composta da repubblicani, fuoriusciti da Fratelli d’Italia e altre personalità.

La presentazione, nella nota ufficiale di Di Ruscio, avverrà di fronte “ad un ristretto numero di persone. Si parte dal basso perché dall’alto non abbiamo leadership in grado di esprimere esempi positivi. “Res non verba” era lo slogan di Don Luigi Sturzo. Si edifica con le pietre  e non con le parole. Il movimento politico “Cantiere Marche” verrà affiancato sul territorio dal movimento civico “Servire San Benedetto del Tronto”, che si pone, nei confronti del cittadino, come un progetto di partecipazione, confronto e dialogo comune, dove la priorità non è più il colore politico ma le persone e le loro intelligenze al servizio della comunità e che possono dare un contributo al miglioramento della vita di tutti”

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 813 volte, 1 oggi)