SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora un grande successo per il sambenedettese Mirko Tulli al talent “Registi del Mondo”, in onda al sabato sull’emittente nazionale TV2000. Tulli, grazie a un gradevole video sul divertimento a San Benedetto è stato ammesso alla fase conclusiva ed è quindi in lizza per la vittoria finale. Da questo mese nuovo anno, “Registi del Mondo” è diventato un programma autonomo, condotto dal simpaticissimo Giuseppe Pinetti, con i tutor dei videomaker partecipanti che sono rimasti gli stessi: Licia Colò, Alessandro Antonino e Sofia Rinaldo, mentre sono state introdotte piccole novità come il “confessionale” dove i partecipanti si fanno conoscere meglio al pubblico.

“Per la semifinale del concorso – racconta Tulli – mi era stato assegnato da Alessandro Antonino, mio tutor, il tema “divertimento” tra i quattro a disposizione e ho deciso di svilupparlo nella città dove sono nato, San Benedetto del Tronto. Per raccontare, quindi, questa città ho pensato di mostrarla attraverso gli occhi di tre ragazzi che praticano sport inusuali: Alessandro Corrado per il Parkour, Giorgio Valentini per lo Street Trial e Tommaso Perfetti per lo Skateboarding. Ho iniziato le riprese dopo l’Epifania, aspettando che il maltempo lasciasse spazio a qualche raggio di sole per rendere più colorata e vivace la città. La realizzazione di questo video, dal titolo “L’evoluzione della specie urbana” è stata fin dal principio una vera sfida, che alla fine sono riuscito a portare a termine grazie all’impegno di tutti quelli che hanno partecipato. Alla fine, il mio impegno è stato ripagato e grazie al voto del giudice esterno, Sarina Biraghi, ho passato il turno con successo, accedendo alla fase finale del talent. Sono molto contento del risultato e soprattutto è una grande soddisfazione aver avuto successo con un video sulla mia città. Ora mi aspetta un nuovo video e per farlo mi manderanno in Svizzera un paio di giorni, con la mission “sapori”. Sarà sicuramente un’altra fantastica esperienza – ha concluso Tulli – e comunque vada per me è già un successo essere arrivato fin qui”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1 volte, 1 oggi)