PORTO SAN GIORGIO – Aveva violato più volte la misura di detenzione alternativa al carcere impostagli per fatti inerenti al traffico di sostanze stupefacenti.

Per questo motivo l’ufficio di sorveglianza di Macerata ha deciso per il trasporto nella casa circondariale nei confronti di R. M., 54enne di Porto San Giorgio pregiudicato e tossicodipendente. I carabinieri locali hanno eseguito il provvedimento restrittivo e condotto l’uomo in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria di Macerata.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1 volte, 1 oggi)