SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Episodio increscioso nel tardo pomeriggio del 14 gennaio. Intorno alle 18.15 i Vigili Urbani di San Benedetto del Tronto hanno notato un uomo, extracomunitario, su una panchina in piazza Battisti, vicino via XX settembre quasi privo di sensi.

Gli agenti hanno provato a verificare le condizioni del marocchino ma quest’ultimo ha cominciato ad andare in escandescenza. Era palesemente ubriaco. I Vigili Urbani hanno allertato un’ambulanza.

Il personale sanitario del 118 è giunto sul posto e ha riconosciuto lo straniero che era stato in precedenza al Pronto Soccorso insieme con un altro straniero. Quest’ultimo pare abbia dato escandescenza all’ospedale e si troverebbe in stato di fermo. L’uomo  trovato quasi privo di sensi si sarebbe allontanato durante il precedente caos in ambulatorio.

ORE 20 I Carabinieri si sono recati al Pronto Soccorso e hanno prelevato i due uomini e li hanno condotti in Casterma per gli accertamenti del caso.

AGGIORNAMENTO 15 GENNAIO E’ stato arrestato lo straniero che ha dato in escandescenza all’ospedale. Si tratta di un albanese di 40 anni. Nessun procedimento è stato effettuato nei confronti dell’altro uomo. L’arrestato dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.196 volte, 1 oggi)