SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riprende venerdì 15 gennaio, in piazza Cristo Re alle ore 21, l’iniziativa “Salute in cammino” promossa dall’U.S. Acli Marche in collaborazione con ASD Delta, Caf Acli e Fap Acli.

Si tratta di un progetto di promozione della salute che è stato avviato nel mese di giugno dell’anno 2013 e che in due anni e mezzo di attività ha coinvolto quasi trecento persone di ogni età come testimonia il fatto che alle varie camminate hanno partecipato anche una bambina di 4 anni ed una persona di 83 anni, segno che l’attività fisica può coinvolgere chiunque.

D’altronde i benefici dell’incremento dell’attività fisica sono sempre più evidenziati da varie evidenze e studi scientifici come quello recente dell’Università del Queensland in Australia, che ha dimostrato come rimpiazzare due ore al giorno passate stando seduti con due ore trascorse camminando riduca dell’11% indice di massa corporea e glicemia e del 14% i trigliceridi nel sangue.

“Camminare – dicono i dirigenti dell’U.S. Acli Marche – fa bene a tutto l’organismo e non ha controindicazioni. Una passeggiata dovrebbe essere una piacevole abitudine quotidiana che può diventare una vera e propria terapia preventiva rispetto all’insorgere di varie malattie dovute proprio all’inattività fisica”.

A Porto d’Ascoli “Salute in cammino” prende il via ogni venerdì (tranne quando piove) alle ore 21 in Piazza Cristo Re ed il percorso è ogni settimana diverso, con una camminata di circa un’ora ed un percorso da attraversare di circa 5 chilometri.

L’iniziativa non è competitiva e non ci sono gare da fare, si cammina in gruppo e serve anche per socializzare.

Per partecipare a “Salute in cammino” basta presentarsi in piazza Cristo Re a Porto d’Ascoli entro le ore 20,45 per la registrazione dei dati anagrafici.

possono essere ottenute sulla pagina facebook “Saluteincamminopda”.

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 479 volte, 1 oggi)