GROTTAMMARE – Riportiamo e pubblichiamo un comunicato, giunto in redazione, del gruppo Forza Italia Giovani Ascoli Piceno inerente alla nomina di Luigi Merli “Grottammarese dell’anno” 2015.

Altro che dilettanti allo sbaraglio, a Grottammare siamo al ridicolo, il sindaco Piergallini nomina “Grottammarese dell’Anno” l’ex primo cittadino Luigi Merli per, dicono,  aver servito con dedizione e continuità la Città mettendo a disposizione la sua determinazione e le sue capacità organizzative e imprenditoriali.
Non entriamo nel merito delle motivazioni decise dall’amministrazione, ma è mai possibile che a Grottammare se non si ha la tessera del PD non si è nessuno?
Grottammare è, per fortuna, piena di cittadini  e imprenditori che si impegnano nel sociale e nel volontariato. Ci sono Giovani che con grande spirito di sacrificio raggiungono prestigiosi traguardi culturali e sportivi dando lustro alla Città in Italia e nel Mondo. A loro va il riconoscimento.
Se l’attuale sindaco ha bisogno ancora del supporto e dell’aiuto del già sindaco Merli faccia pure, ma non utilizzi i riconoscimenti prestigiosi e ufficiali della Città per rendergli merito, piuttosto lo deleghi nuovamente in Giunta.

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.662 volte, 1 oggi)