SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il sambenedettese Mirko Tulli sta partecipando con successo al concorso televisivo “Registi del mondo”, organizzato dall’emittente nazionale Tv2000 nel corso della trasmissione “Il mondo insieme”, presentata da Licia Colò, superando anche la seconda fase eliminatoria. Il popolare personaggio rivierasco, ginnasta e istruttore con la società Mamoti, non è nuovo ad esibizioni sul piccolo schermo (anche se di tutt’altro tipo), avendo già partecipato nel 2013 insieme a Daniela Vannicola a Italia’s Got Talent.

“Ho saputo del Talent Show – ha dichiarato Tulli – tramite un’amica che mi ha convinto a partecipare. Per la prima fase del concorso, era richiesto un video della durata di tre minuti che raccontasse un viaggio fatto da noi concorrenti, così mi sono messo a lavoro per trovare del materiale che fosse adatto all’occasione. Tra varie riflessioni ho deciso di utilizzare delle immagini di un’attività conosciuta con il nome di Canyoning, che consiste nel percorrere in discese i corsi d’acqua in ambiente montano, superando tutti gli ostacoli che essi presentano, quindi cascate, scivoli, laghi. Immagini che avevo personalmente ripreso per un mio progetto nei Monti Sibillini”.

Il concorso prevede che per ogni puntata ci siano tre concorrenti e che siano in due a passare alla fase successiva. Inoltre ci sono tre tutor (Licia Colò, Alessandro Antonino e Sofia Rinaldo) che danno pareri tecnici sui video dei concorrenti. Mirko Tulli è riuscito a superare le prime due fasi, la seconda delle quali è andata in onda domenica scorsa e nella quale ha presentato un piccolo documentario su Meschia, una frazione del comune di Roccafluvione, dove è evidente come l’uomo abbia saputo sfruttare al meglio, e nel totale rispetto per la natura, le risorse del posto e si sia quindi adattato a quell’ambiente senza sconvolgerlo.

“I tutor e il giudice esterno – prosegue Tulli – hanno apprezzato il mio lavoro e ancora una volta il messaggio che ho voluto trasmettere anche in questa occasione. Per il prossimo video, quindi per la terza fase, mi è stato assegnato durante la puntata un tema scelto tra quattro possibilità, ovvero il divertimento. Questa volta sembra che la location scelta sia proprio la mia città, San Benedetto del Tronto, ma non voglio anticipare altro”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 480 volte, 1 oggi)