MARTINSICURO – Antonio Lattanzi è stato nominato coordinatore provinciale del gruppo politico “Noi con Salvini”. A scegliere i quattro coordinatori provinciali del gruppo è stato il senatore Paolo Arrigoni che è stato nominato coordinatore del gruppo per l’Abruzzo.

Oltre a Lattanzi nominati Alfonso Magliocco (Aquila), Federico Di Palma (Chieti) e Andrea Fantauzzi (Pescara). Per Lattanzi un ritorno alla politica attiva che si era interrotta nel gennaio 2002 quando l’allora assessore comunale di Martinsicuro fu arrestato per tentata corruzione. Lattanzi, in quegli anni personaggio di spicco a livello provinciale di Alleanza Nazionale di cui è stato anche consigliere provinciale, lasciò la politica per difendersi. Ora che la sua lunga storia giudiziaria è terminata con un’assoluzione piena l’ottico di Martinsicuro riprende la strada della politica.

“Nel 2002 ho lasciato la politica” il commento di Lattanzi “per due motivi: il mio forte impegno a dimostrare che le accuse rivolte nei miei confronti erano infondate e per il rispetto dei cittadini e dei tanti che avevano riposto in me la loro fiducia”. Nel 2010 l’allora esponente di An aveva seguito Gianfranco Fini quando costituì il gruppo del Fli. Un’avventura che durò un anno e Lattanzi si dimise “In quanto mi sono accorto” le motivazioni “degli errori di Fini nel dare seguito ad un gruppo nato più per una ripicca che per portare avanti un progetto politico”. Alcuni mesi fa un gruppo di amici propose a Lattanzi di partecipare ad alcuni incontri del gruppo di Salvini “Già avevo stima del gruppo” conferma Lattanzi “e partecipando a questi incontro ho verificato l’affinità del mio pensiero politico con quello del movimento di Salvini. Il gruppo ha nominato coordinatore per la nostra regione, il senatore Paolo Arrigoni, che nei mesi scorsi mi ha contattato chiedendomi di entrare nel gruppo. Dopo un’attenta riflessione ho dato la mia disponibilità accettando di essere nominato coordinatore provinciale”.

Dopo l’investitura per Lattanzi si apre un attento lavoro politico “Il mio primo e prioritario impegno sarà quello di valutare la presenza del gruppo nelle amministrative della prossima primavera. Far crescere sempre più il movimento in tutta la provincia creando referenti in tutti i paesi con il principio fondamentale di stare al fianco dei cittadini”.

Per Lattanzi appuntamento importante nella primavera del 2017 quando anche Martinsicuro sarà chiamata al voto per le amministrative e per la prima volta si voterà con il doppio turno.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1 volte, 1 oggi)