MARTINSICURO –  Si spacciano per fisioterapisti a domicilio e derubano un’anziana signora, sola in casa.

Lo spiacevole episodio si è verificato lo scorso lunedì a Martinsicuro. Due persone, un uomo e una donna, si sono presentati in una casa di via Michetti, in pieno centro della città, spacciandosi per  fisioterapisti a domicilio. I due ci hanno messo poco a convincere l’anziana signora a farsi massaggiare per alleviare dei dolori di cui soffriva ad una spalla.

Prima del massaggio, hanno fatto togliere all’anziana tutto l’oro che aveva addosso, catenine e anelli, poi i due, con la scusa di dover andare a prendere un olio speciale in macchina, si sono allontanati con i preziosi della povera vittima.  Monili che per la signora rappresentavano la storia della vita. Una volta accortasi di quanto successo, la signora ha allertato i carabinieri che ora stanno cercando di risalire ai due truffatori.

Diverse le segnalazioni di tentate truffe arrivate ai carabinieri in questi giorni. I militari raccomandano ai cittadini di non far entrare in casa persone che non si conoscono e di avvertire subito le forze dell’ordine.

Ultimamente le tecniche per entrare in casa e tentare il raggiro sono cambiate. Prima i delinquenti si presentavano come dipendenti di aziende di energia elettrica o gas, ora suonano alle porte presentandosi come parrucchieri o fisioterapisti.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.030 volte, 1 oggi)