SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domenica 13 dicembre il reparto di pediatria dell’ospedale “Madonna del Soccorso” si è arricchito di colori ed allegria grazie all’attività di clown- animazione dei volontari dell’Anla-Lav. Vestiti da clown, in camice bianco, si recheranno, una volta al mese, nel reparto pediatrico. La caposala del reparto, ringrazia l’Associazione e i volontari Alceste, Gioia, Vincenzo, Maria Rosa, Benedetto, Mina, Alfreda, Debora e Monia per la “delicatezza dell’intervento”, ma soprattutto per essere entrati in un mondo “delicato” in punta di piedi.

I volontari-clown dell’Anla-Lav di San Benedetto del Tronto, con uno scherzo, un gioco, una magia hanno allietato per due ore i piccoli pazienti allontanandoli dalla tristezza e dalla paura, accompagnando loro e i loro genitori in questa difficile esperienza.

“Ridere contribuisce a migliorare lo stato psicologico dei piccoli pazienti, influendo in modo determinante sulla possibilità di affrontare la malattia e la degenza, in un luogo lontano dal proprio ambiente domestico e dal mondo dei giochi e degli affetti familiari”- afferma Teresa Spampanato, Presidente dell’Anla Marche e Vice Presidente Nazionale.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 593 volte, 1 oggi)