SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il costo della nuova rotatoria in Viale De Gasperi sale a 60 mila euro. La Giunta ha approvato il progetto definitivo per i lavori di adeguamento della viabilità con abbattimento delle barriere architettoniche all’altezza dell’incrocio con Asiago.

Per il momento verrà finanziato il primo stralcio di lavori pari a 40 mila euro. Rispetto all’assetto attuale, il diametro della rotatoria aumenterà da 8 a 12 metri e verranno orientate le corsie di accesso a viale de Gasperi in maniera da rallentare la velocità di chi viene da nord e da sud; in sostanza, si creerà una curvatura maggiore che favorirà il rallentamento delle auto.

Inoltre verranno realizzati due passaggi pedonali sopraelevati su viale De Gaspari (all’altezza del Municipio) e su via Ulpiani (all’altezza dell’incrocio con via Asiago) che permetteranno di abbattere le barriere architettoniche.

Verrà anche realizzata una piazzola per la sosta e fermata degli autobus davanti al liceo scientifico “Rosetti”, arretrata rispetto alla corsia di marcia per evitare ingorghi su viale De Gasperi in orari di punta. Per poter realizzare questo spazio riservato ai bus, si dovranno eliminare i cinque pini esistenti.

Per quanto riguarda i parcheggi, l’Ufficio traffico sta valutando l’opportunità di realizzare stalli per la sosta a spina pesce con inclinazione a 30 gradi nelle corsie di viale De Gasperi. Dopo le festività natalizie, si procederà all’approvazione del progetto esecutivo e ad appaltare i lavori.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 787 volte, 1 oggi)