SAN BENEDETTO DEL TRONTO-La Samb ospita i teramani del S.Nicolò per la 17a e ultima giornata del girone F. Obiettivo unico, per gli uomini di Palladini, chiudere l’annata col maggior margine possibile sulle inseguitrici Matelica e Fano con i primi impegnati nella delicata trasferta di Isernia.

Formazioni:
Sambenedettese: Pegorin, Montesi(88′ Tagliaferri), Flavioni, Barone(75′ Pezzotti), Salvatori, Conson, Titone, Sabatino, Sorrentino, Palumbo, Baldinini(64′ Raparo). A Disp.: Reali, Tagliaferri, Casavecchia, Raparo, Carminucci, Candellori, Forgione, Pezzotti, Vallocchia. All.: Ottavio Palladini

San Nicolò: Calore, Massetti, Mozzoni, Terrenzio, Rapino, Petronio, Chiacchiarelli, Cichella, Bucchi(75′ De Santis), Merlonghi(59′ Moretti), D’Egidio(72′ Morelli). A Disp.: Ricci, Pretara, Brighi, Orsini, Donatangelo, De Santis, Moretti, Morelli, Casolla. All.: Massimo Epifani

Arbitro: Francesco Luciani di Roma 1 (Fontemurato/Carnevale)

Note:

Marcatori: 3′ Chiacchiarelli (SN), 54′ Sabatino (S), 87′ Sorrentino(S), 93′ Pezzotti (S)

Ammoniti: 34′ Sabatino(S)

Espulsi:

Angoli: 4-3

LA DIRETTA:

1′ Subito Baldinini trova un bel filtrante per Lorenzo Sorrentino che insacca. La bandierina del guardalinee però si alza e la rete è inutile: fuorigioco.

3′ 1 a 0 per il San Nicolò! Segna Chiacchiarelli con una gran punizione dal limite che si infila sotto al sette!

4′ Samb gelata dalla punizione del numero 7 teramano. I rossoblu erano partiti anche bene con verve e convinzione in avanti ma il tiro piazzato del biondo esterno abruzzese ha spiazzato gli undici di Palladini, già costretti a ricorrere dopo 3 minuti.

9′ Titone ci prova al volo con un bel destro che nasce da un’ottima sponda di Sorrentino. Il tiro del numero 7 rossoblu è alto di poco sopra la porta presidiata da Calore.

11′ Massetti prende a sportellate Titone in area che cade, per Luciani è tutto regolare mentre l’attacante della Samb si dispera perché chiedeva il rigore.

13′ Barone cerca lungo in profondità Sorrentino che viene anticipato da Calore di pugno. Era una buona chance.

16′ Ancora un episodio dubbio in area biancazzurra con Rapino che tampona Palumbo il quale cade e reclama la massima punizione. Ancora una volta però Luciani lascia correre  e invita il numero 10 a rialzarsi.

19′ Colossale doppia occasione per i rossoblu! Baldinini dopo un angolo di Barone si fa murare da Calore un tiro ravvicinatissimo. Venti secondi più tardi sullo sviluppo dell’azione Titone spara addosso ancora a Calore che si salva di nuovo.

32′ Salvatori insacca ma è di nuovo fuorigioco! Palumbo l’aveva messa in mezzo per il centrale che aveva segnato un grandissimo gol al volo con una girata di destro. Gesto inutile però perché la bandierina era lazata a segnalare la posizione di partenza scorretta.

34′ Palumbo viene atterrato sulla destra da una manata di Mozzoni. L’arbitro lascia incredibilmente correre e ammonisce pure Sabatino che era andato in cerca di spiegazioni.

38′ Samb sfortunata in questo primo tempo e c’è più di un dubbio anche su molte decisioni dell’arbitro. C’è da dire però che la formazione rossoblu è sembrata esprimere un gioco un po’ sottoritmo rispetto alle uscite usuali.

39′ Palumbo, il migliore dei suoi finora, crossa in mezzo per Sabatino che però di testa fa una telefonata a Calore che blocca senza problemi.

45′ Allo scadere la Samb si divora ancora un pazzesca doppia occasione con Titone di destro prima, e ancora Calori respinge, poi sulla ribattuta si avventa Sabatino il cui tiro al volo è salvato sulla linea da Terrenzio. L’assistente di Luciani alza anche la bandierina senza però che nessuno in campo ne capisca il motivo visto che in entrambe le occasioni le posizioni di Sabatino e Titone sembravano regolari.

45′ Si chiude senza recupero la prima frazione. Vince il primo tempo il San Nicolò per 1 a 0.

46′ Ricomincia l’incontro, confermati  i 22 in campo con la Samb che deve scuotersi in questo secondo tempo visti anche i risultati degli altri campi che vedono sia il Fano che il Matelica vincenti contro Vis Pesaro e Isernia.

51′ Punizione interessante per la Samb quella conquistata ai 25 metri da Baldinini. Barone e Titone sulla palla.

52′ Batte Titone che però si fa murare un brutto tiro dalla barriera biancazzurra.

54′ Gol della Samb! Batte un calcio piazzato Barone sulla destra, palla a Sorrentino che fa la torre di testa per la zuccata vincente sul primo palo di Sabatino. 1 a 1!

59′ Epifani si gioca la carta Moretti che prende il posto di uno spento Merlonghi.

64′ Primo cambio anche per Palladini che mette dentro Raparo per Baldinini.

65′ Pazzesca occasione per Sorrentino che a tu per tu con Calore mette a lato!

69′ Al tiro Montesi dopo una bella discesa sulla destra, il terzino imbeccato da Palumbo, si fa parare la conclusione da posizione defilata! Calcio d’angolo.

71′ Ancora pericolosi i rossoblu! Bello scambio ad alta velocità tra Titone e Sorrentino con il nove che però al momento del tiro strozza la conclusione che finisce docilmente tra le braccia di Calore.

72′ Esce D’Egidio e entra Morelli nel S.Nicolò. Anche Pezzotti si prepara a entrare nella Samb.

75′ Ancora uno scatenato Montesi semina il panico sulla destra dove semina due avversari prima di mettere un pallone teso che è preda di Calore.

75′ Pezzotti per Barone nella Samb e De Santis per Bucchi nel San Nicolò.

87′ Samb avanti all’ultimo respiro! Sorrentino insacca da due passi un cross perfetto di Titone che aveva seminato sulla sinistra Massetti. E’ 2 a 1, esplode il ” Riviera Delle Palme”!

88′ Tagliaferri prende il posto di un claudicante Montesi. Ottima prova di personalità e spinta sulla destra per il terzino classe ’96.

90′ 5 i minuti di recupero concessi da Luciani.

93′ 3 a 1 Samb! Pezzotti insacca di sinistro su apertura di Sabatino, azione discussa dai biancazzurri perché l’assistente aveva inizialmente segnalato un off-side di Sorrentino. Luciani però lascia correre e Pezzotti insacca dunque il gol della sicurezza.

96′ Finisce qui, i rossoblu battono 3 a 1 gli uomini di Epifani e chiudono il 2015 in testa a tutti!

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.553 volte, 1 oggi)