FERMO – Blitz antidroga compiuto il 16 dicembre. Nella mattinata a Sant’Elpidio a Mare i carabinieri locali hanno eseguito una perquisizione domiciliare (delegata dalla Procura di Fermo) nei confronti di G. A. A., 38enne pregiudicato del luogo. I militari hanno rinvenuto, occultati all’interno di uno sgabuzzino, diciotto chili di marijuana suddivisi in 209 sacchetti di plastica e sei contenitori di vetro.

La sostanza stupefacente era pronta per essere spacciata a tossicodipendenti del territorio. Durante le fasi di perquisizione, il 38enne si è mostrato nervoso e ha tentato anche di occultare sotto il divano di casa un fucile da caccia monocanna (calibro 36). Pure otto cartucce. I carabinieri hanno bloccato l’uomo e dagli accertamenti successivi hanno scoperto che l’arma e le cartucce erano provento di furto commesso nel 2000 ai danni di un 59enne del luogo.

G. A. A. è stato arrestato e portato nel carcere di Fermo. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e sarà inviata ai laboratori per accertarne il principio attivo. “Meritano il giusto plauso i militari che professionalmente hanno compiuto l’operazione” ha affermato durante la conferenza stampa il Capitano della Compagnia di Fermo Roland Peluso.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.475 volte, 1 oggi)