SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comune di San Benedetto del Tronto, in collaborazione con i Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale 21, l’associazione “Quisalutedonna” e l’associazione “Irisinsiemeate”, organizza un percorso formativo per assistenti familiari che si terrà tutti i sabato a partire dal 23 gennaio fino al 12 marzo 2016. Il corso, tenuto da professionisti sanitari e sociali, ha come obiettivo principale quello di sostenere il passaggio dalla condizione di “badanti” a quella di operatori dell’assistenza che, attraverso una crescita professionale, migliori l’assistenza e una risposta più in linea con i bisogni reali dei cittadini.

Uno dei motivi fondamentali che hanno motivato l’avvio del percorso formativo è legato alla carenza di comunicazioni/informazioni/formazione in una condizione in cui la donna è protagonista, anche se non unica: quella della assistenza ai soggetti anziani e fragili. Protagonista sia nell’aver bisogno di servizi (più numerose sono le donne fra gli anziani) sia nel dare servizi (fra le “badanti” ben più rappresentato è il sesso femminile).

Il corso, completamente gratuito, è rivolto a 50 partecipanti e si potranno presentare le domande di ammissione a partire dal 15 dicembre fino al 15 gennaio. L’accettazione delle domande seguirà l’ordine cronologico di presentazione che dovrà essere effettuata, su apposito modulo fornito dall’Ufficio relazioni con il pubblico,  al Comune di San Benedetto del Tronto.  Ai partecipanti verrà fornito materiale didattico e multimediale e rilasciato un attestato di frequenza esclusivamente a coloro che abbiano partecipato almeno all’80% degli incontri.

Il corso  si terrà presso l’Auditorium del Comune di San Benedetto del Tronto dalle ore 9.30 alle 12.30.

Gli argomenti trattati saranno: Patologie dell’anziano, condizioni di possibile urgenza, ruolo della terapia; Mobilizzazione, mobilità, sicurezza domestica; Implicazioni psicologiche individuali e familiari,  Implicazioni sociali; Igiene personale, terapia quotidiana; L’alimentazione dell’anziano; Contesto normativo e legale dell’immigrazione; Contesto organizzativo, normativo e programmatico dell’assistenza socio-sanitaria.

A conclusione del corso saranno somministrati dei test di apprendimento e consegnati gli  attestati di partecipazione.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 345 volte, 1 oggi)