FERMO – E’ morto a Fermo, all’età di 87 anni, Mario Dondero, uno dei più grandi fotografi italiani. Di origini liguri e lombarde, si era trasferito da tempo nelle Marche, dopo avere vissuto a Milano e a Parigi. Il suo obiettivo aveva immortalato di tutto: dagli scrittori famosi, ai fronti di guerra, fino alla gente comune. Moltissime le mostre in giro per il mondo.

A quanto riportato dall’Ansa, i funerali in forma laica si terranno il 16 dicembre nella Sala dei Ritratti del Comune di Fermo.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 425 volte, 1 oggi)