MONTURANO  – Provvedimento della Polizia di Stato. Nella giornata del 27 novembre i poliziotti e i Vigili del Fuoco del Fermano avevano partecipato ad un controllo interforze (con personale della Direzione Provinciale del Lavoro di Ascoli Piceno, del Servizio P.S.A.L dell’Area Vasta 4 di Fermo e del Corpo Forestale dello Stato) posto in essere nei confronti di un opificio gestito da cittadini cinesi a Monturano dove sono state riscontrate diverse irregolarità nella gestione dei rifiuti e nelle posizioni lavorative degli operai impiegati.

Nella giornata del 13 dicembre è stata decisa la sospensione dell’attività e irrogazione di sanzioni per 26 mila euro. Tutti i cittadini stranieri controllati sono risultati in regola con le norme di soggiorno.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 576 volte, 1 oggi)