SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Da qualche settimana la CPL Concordia, l’azienda che ha in gestione gli impianti di pubblica illuminazione della città, sta effettuando diversi interventi di manutenzione straordinaria. Dalle verifiche, infatti, è stata rilevata la necessità di effettuare lavori non programmati di riparazione e messa a norma di diversi quadri elettrici e di impianti.

La mancata sincronizzazione dell’accensione degli impianti (in diverse zone i lampioni si accendono in orari diversi) e i guasti alle linee che provocano black out “a macchia di leopardo” sono conseguenza di questi inconvenienti.

Il settore Progettazione e Manutenzione Opere Pubbliche, comunque, assicura che CPL Concordia sta lavorando alla soluzione dei guasti in modo da ripristinare la piena funzionalità della rete nel minor tempo possibile.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 192 volte, 1 oggi)