SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Filippo Baldinini si ripresenta a San Benedetto; lo fa dopo soli sei mesi passati a Forlì nei quali però è comunque riuscito a mettersi in mostra non saltando neanche una gara e mettendo a segno anche due reti per i biancorossi che nel girone D sono l’unica alternativa al Parma schiacciasassi di Nevio Scala e Luigi Apolloni.

Baldinini torna quindi in Riviera e a quanto pare col massimo dell’entusiasmo rivelando “di aver sempre sperato in un ritorno in questa città, naturale d’altronde quando si passano due anni così belli sia dal punto di vista calcistico che umano così,-prosegue il centrocampista classe ’87- quando si è prospettata la chance di tornare l’ho colta al volo”.

Voluto fortemente da Ottavio Palladini che lo ha visto calcare il prato del “Riviera” nelle scorse due stagioni, il centrocampista di Novafeltria ci ha messo pochissimo a conquistare pure le simpatie e l’approvazione della proprietà con Andrea Fedeli che lo definisce come “il giocatore che più di altri per ruolo e attitudini all’inserimento senza palla ci serviva in questo momento e poi, pur non avendolo mai visto dal vivo, si presentava molto bene avendo avuto solo relazioni positive sul suo conto da parte degli addetti ai lavori”.

Il dg poi si sofferma anche sull’affaire Raparo che a quanto pare non è per nulla sfumato “col giocatore che ha rifiutato offerte su offerte per venire da noi” rivela Fedeli che poi non si spiega la reticenza della Folgore nel “trattenere un ragazzo contro la sua volontà, pretendendo in cambio che la Samb trovi loro un terzino ’97, anche non necessariamente Tagliaferri che tra l’altro al momento è indispensabile per noi come unica alternativa difensiva a Flavioni”.

E se in entrata il nome nuovo è quello del centrocampista ’97  Gaetano Navas del Potenza, nel frattempo in uscita è sempre più probabile l’addio di Mattia mentre Lomasto si è liberato oggi dai rossoblu e si accaserà a Città di Castello o a Pesaro. Sempre in uscita infine si registra un interessamento del Foligno per Emanuele Trofo e chissà se nell’affare potrebbe rientrare Giordano Napolano proprio in forza agli umbri e che sarebbe senz’altro un ritorno graditissimo per la piazza e l’allenatore.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.106 volte, 1 oggi)