CUPRA MARITTIMA – Secondo i più recenti dati Istat, il 72% degli italiani nell’ultimo anno non è mai entrato in un museo. Dati allarmanti che testimoniano che una delle grandi ricchezze del nostro paese non viene ampiamente valorizzata. Anche nella nostra Regione i dati sono sconfortanti. Nel 2014, infatti, solo il 25,6% delle persone di età superiore ai sei anni ha visitato nel 2014 almeno un museo.

Partendo anche da questi dati la Cooperativa DSA, col sostegno della Regione Marche, sta portando avanti il progetto “Camminate dei musei” che sabato 5 dicembre farà tappa a Cupra Marittima.

L’iniziativa è dunque finalizzata a promuovere la conoscenza di musei e strutture che sono fuori da grandi circuiti turistici e culturali ma che meritano di essere assolutamente valorizzati proprio per la loro ricchezza e per la loro importanza nel territorio.

Nei mesi scorsi, infatti, sono stati visitati il “Museo della pagliarola” di Acquaviva Picena, il “Museo di arte sacra” di San Benedetto del Tronto, il “Museo della cripta – Museo delle mummie” di Monsampolo, il “Museo della ceramica” di Ascoli Piceno, il “Museo sistino” a Grottammare ed il “Museo delle tombe picene” di Montedinove.

 Il programma della mattinata prevede il ritrovo dei partecipanti alle ore 9,30 davanti alla chiesa di San Basso ed a seguire la partenza del gruppo fino a Marano per la visita al “Museo archeologico del territorio” grazie alla collaborazione dell’Archeoclub.

“Camminate dei musei” è un progetto promosso in collaborazione con l’AGCI Marche, con l’U.S. Acli Marche, con l’ASD Truentum e con l’Associazione ACCT e si concluderà in questo mese di dicembre.

L’iniziativa è gratuita, e per ulteriori informazioni ci si può rivolgere al numero 3939365509 oppure consultare facebook nello spazio dedicato all’evento “Camminata dei musei Cupra Marittima”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 155 volte, 1 oggi)