Alle porte di Natale, l’Avis Marche torna a sensibilizzare i cittadini sul tema della donazione programmata, attraverso la quale è possibile contare su persone controllate e sempre pronte al dono per gestire agevolmente e in qualsiasi momento le esigenze sanitarie.

La campagna, promossa dall’Avis, si chiama Pronti all’azione ed è rivolta a tutti i cittadini tra i 18 e i 65 anni idonei alla donazione e a chi è già donatore, con lo scopo di invitarli a programmare la periodica donazione di sangue.
Solo attraverso la donazione a chiamata e programmata, infatti, si possono dare risposte tempestive alle necessità trasfusionali.

L’immagine scelta per rappresentare la campagna ritrae alcuni giocatori di rugby che, uniti, studiano le mosse giuste per vincere la partita.

Il lavoro di gruppo e la preparazione costante sono i fattori che determinano il successo in campo. Ciò accade anche con la donazione del sangue: più donatori, sempre pronti al dono quando c’è bisogno, sono in grado di risolvere molteplici emergenze.

Per informazioni consultare il sito www.avismarche.it o rivolgersi alla più vicina sede Avis (qui l’elenco delle sedi comunali Avis: http://www.avismarche.it/sedi-comunali/).

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 215 volte, 1 oggi)