GROTTAMMARE – Iniziano il 29 novembre, con Luminaborgo, le attività natalizie organizzate o appoggiate dall’amministrazione comunale di Grottammare. Quel giorno alle ore 19 verranno accese le luminarie nel vecchio incasato e nel centro del paese (piazza e corso Mazzini, piazza Kursaal, Carducci, Alighieri e San Pio oltreché via Giovanni XXIII). Seguirà nella stessa giornata, l’esibizione della corale Sisto V. Altri spettacoli del coro sono previsti per sabato 12 e 26 dicembre in occasione della messa in onore di Sisto V e dell’apertura del presepe vivente che resterà visitabile fino al 16 gennaio. Rispetto agli anni passati i fondi disponibili si sono ridotti a causa dei tagli al bilancio comunale.

Il Natale 2015 è dedicato ai più piccoli“, dichiara il sindaco Enrico Piergallini. Il 12, 19 e 20 dicembre infatti i bambini potranno scrivere lettere a Babbo Natale con animazione e giochi. Non solo. Lo studio Ele wedding organizza laboratori per bambini dai 6 ai 12 anni attivi da mercoledì 12 per ogni mercoledì e sabato nel mese di dicembre. Il 5 gennaio in piazza San Pio V alle ore 17 la Compagnia dei folli animerà la discesa delle befane.

Dal 5 all’8 dicembre è in programma la mostra delle tavole natalizie  dalle ore 15 nelle vie del vecchio incasato e nel Teatro dell’arancio.

Il 28 dicembre alle ore 21 sarà invece il Teatro delle energie ad ospitare i That’s amore per un concerto di beneficenza i cui proventi saranno devoluti all’Avsi.

Il 31 dicembre il borgo organizza aperitivo e cena. Dalle 22 concerto in piazza Peretti aspettando il nuovo anno.

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 371 volte, 1 oggi)