MARTINSICURO – L’ amministrazione comunale, con atto di giunta del 24 Novembre 2015, ha approvato l’ottimo lavoro svolto dalla “Commissione Consiliare Consultiva Permanente per la non discriminazione e per la parità di genere”, la quale ha inteso programmare, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Sandro Pertini”, il progetto denominato “RAPporto Paritario”, rivolto agli alunni delle terze classi della Scuola Statale Secondaria di primo grado di Martinsicuro e Villa Rosa avente per oggetto la discriminazione e la violenza di genere in tutte le sue molteplici forme.

Gli studi comparativi realizzati negli ultimi anni in Europa attestano che ogni forma di violenza di genere deriva da una struttura sociale basata sulla discriminazione, sulla volontà di dominio e controllo che porta ad una violazione di un diritto fondamentale: quello del rispetto per la integrità della persona. La discriminazione e la violenza di genere non con barriere geografiche, culturali ed etniche; le differenze culturali e storiche tra le Comunità hanno un forte impatto sullo status giuridico, sulle opportunità e sulla qualità di vita delle persone. Oltre a misure legislative, quasi tutti i Paesi Europei negli ultimi anni hanno adottato strategie politiche integrate, con Piani D’Azione per ogni forma di violenza e discriminazione.

Il progetto intende promuovere, mediante la realizzazione di un testo per musica Rap, una comunicazione improntata al pieno rispetto della dignità culturale, religiosa e professionale degli individui proprio perché il linguaggio rispecchia la cultura di una società influenzandone i comportamenti, in quanto fattore di identificazione simbolica .

Obiettivo prioritario deve essere quello di educare alla parità ed al rispetto delle differenze nel rispetto dell’identità di genere, culturale, religiosa, dell’orientamento sessuale, delle opinioni e dello Status economico e sociale. Questi rappresentano i punti di riflessione per la stesura dell’elaborato che dovrà contenere elementi di prevenzione, sensibilizzazione ed educazione sulla parità di genere intesa come parità di rapporti.

La Commissione ci tiene a sottolineare che Il progetto, rivolto ai ragazzi, intende sensibilizzare le giovani generazioni su temi importanti attraverso percorsi comunicativi nuovi tesi a gettare le basi per un percorso di vita fondato sul reciproco rispetto.

La Commissione CPO di Martinsicuro, coglie l’occasione, per ringraziare il Presidente Dott. ssa Monica Brandiferri della Commissione Pari Opportunità di Teramo per aver coordinato gli eventi in Provincia.

La Commissione è composta da: Debora Vallese (vicesindica), Simona Antonini (consigliera di minoranza), Francesca Toro, Martina Pollastrelli, Diana Bruni, Maria Romana Ciapanna.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 317 volte, 1 oggi)