SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Arriva la tanto sperata prima vittoria in questo campionato per l’Unione Rugby Samb e giunge con un punteggio che la dice lunga su quanta voglia avessero i ragazzi di mister Valentini di riscattare l’amara sconfitta dell’andata e sopratutto le delusioni con le quali aveva fatto i conti.

La cronaca della partita vede la formazione rivierasca sempre in controllo, determinata e concentrata sin dai primi minuti, con un’unica pecca: l’eccesso di punizioni regalate agli avversari di Fano. Ma nonostante questo i rossoblu riescono sia con la mischia che con i trequarti a segnare 4 mete nel primo tempo facendo concludere la prima frazione con il risultato di 24 a 3.

Il secondo tempo, anche grazie ai cambi permessi dall’organico, l’Unione ha continuato a spingere sull’accelleratore mettendo a segno altre tre mete e gestendo bene la partita. Solo il finale denota un po’ di nervosismo tra le due compagini, nervosismo che i fanesi sfruttano al meglio segnando una meta a tempo scaduto e portando il risultato finale sul 43 a 10.

La bella giornata sportiva è stata resa ancor più positiva dalla splendida cornice di pubblico che, nonostante la giornata fredda e ventosa, ha “invaso” il Nelson Mandela”, struttura che finalmente ha visto esordire il rugby grazie agli sforzi di un gruppo di appassionati e amanti del rugby, i quali nel giro di un’anno sono riusciti a trovare risorse per costruire un impianto che poche società sportive possono vantare.

Altro elogio va a gli stupendi bambini de minirugby che si sono dilettati dapprima nel ruolo di raccattapalle durante la partita della
seniores e poi come giocatori, facendo delle mini partite coordinati dagli allenatori del minirugby.

Formazione Unione Rugby SBT: Felici, Rossi, Valeri, Guidotti, Sbaa, Ficetola, Di Rosa, Benigni, Muratore, Maccaferro, Spina, Coppa, Iaconi. A Disp: Del Colle, Palestini, Di Paolo, Gagliardi, Festa. Allenatore: Valentini Settimio.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 301 volte, 1 oggi)