BRADFORD – Nella giornata del 23 novembre Samira Lupidi è comparsa davanti al Tribunale penale di primo grado di Bradford per rispondere alle accuse del duplice omicidio delle figlie Evelyn e Jasmin (3 e un anno).

A quanto riportato online dalla Bbc un paio di ore fa, la prima udienza del processo nei confronti della 24enne di Martinsicuro inizierà il 9 maggio 2016. La difesa della ragazza punterà sull’incapacità di intendere e volere.

Gli esami dell’autopsia sul corpo delle bambine hanno confermato il decesso a causa di molte coltellate. Alla base dell’assassinio s’ipotizza una paura della giovane di perdere le figlie a causa di contrasti con il compagno.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 748 volte, 1 oggi)