SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fiamme Azzurre Roma campioni d’inverno del Campionato di serie A di Subbuteo – Calcio da tavolo. La squadra capitolina ha chiuso il girone di andata al primo posto in virtù dei 33 punti conquistati. Undici vittorie su altrettanti incontri disputati e seria ipoteca sullo scudetto. Indietro di cinque lunghezze, la Reggiana dovrà compiere una vera e propria impresa per tentare la rimonta. Al terzo posto i Black & Blue di Pisa (25), poi Eagles Napoli e Perugia. Nella parte bassa della classifica, invece, lotta apertissima per la salvezza, con l’Ascoli che mette in cascina 10 punti ma che, se il campionato si fosse chiuso ieri, avrebbe dovuto disputare i playout.

In cadetteria, in testa alla graduatoria i Napoli Fighters con un vantaggio addirittura di nove punti su un quartetto formato da Cct Roma, Serenissima Mestre, Black Rose Roma e Lazio. Nel girone A della serie C è Messina a guidare la classifica con 25 punti e anche qui sono quattro squadre ad inseguire: Flickers Milano, Papata Arezzo, Biella e Bagheria, poi tutte le altre. Nel raggruppamento B, invece, a comandare è l’Atletico Vibo (25), poi Foggia (19), a seguire Modena, Umbria e le altre formazioni.

Per i verdetti tutto rinviato al weekend del 16 e 17 aprile quando, sempre a San Benedetto del Tronto, si disputerà il girone di ritorno. I Campionati sono organizzati dalla Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 171 volte, 1 oggi)