PORTO SAN GIORGIO – Anche quest’anno la serata inaugurale delle attività sportive del Volley Angels Project è stata accolta dal teatro comunale di Porto San Giorgio. La società di pallavolo ha infatti nei territori dei comuni di Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio il proprio raggio d’azione, con oltre duecento tesserati e quindici squadre, dal minivolley alla serie D.

La serata ha visto la partecipazione di tutte le formazioni rossoblu che hanno affollato in ogni ordine di posto lo splendido teatro sangiorgese ed è stata aperta dalle note della band (formata da tesserati e collaboratori della società) capitanata da Riccardo Minnucci, che ha poi condotto la serata, con la splendida voce di Ludovica Gasparri a fare da padrona.

Dopo il saluto del presidente Sandro Benigni (“lo sport è impegno, ma anche divertimento”), sono saliti sul palco gli ospiti che hanno avuto il compito di accompagnare la passerella di tutte le squadre del Volley Angels Project, dalla scuola di pallavolo (che di recente ha avuto il Certificato di Qualità della Federvolley per la terza volta consecutiva) alla prima squadra che milita in serie D. Il saluto più importante è venuto dal sindaco di Porto San Giorgio, Nicola Loira (presente insieme all’assessore allo sport Valerio Vesprini), che ha ricordato come, nonostante il volley non appartenga al tessuto tradizionale sportivo cittadino, si è saputo ritagliare in questi dieci anni di attività uno spazio importante, anche grazie all’organizzazione di eventi importanti che hanno portato la città all’attenzione delle cronache.

Federico Moretti, giocatore del Volley Potentino, ha parlato anche del progetto solidale Asante Sana che lo vede protagonista, mentre il presidente del comitato regionale della Federvolley Marche Franco Brasili ha sottolineato come il sorriso sia sempre il protagonista principale di questo evento ormai tradizionale del Volley Angels Project. Interessanti anche gli interventi del delegato provinciale del Coni di Fermo Vincenzo Garino e del presidente del comitato provinciale di Ascoli-Fermo della Federvolley Mariano “Fabio” Carboni.

Il momento clou della serata è stata la premiazione con una targa ricordo della folta squadra degli allenatori rossoblu, che ha provocato una vera e propria ovazione da parte del pubblico presente. La prima squadra del Volley Angels Project disputerà la prossima partita casalinga del campionato di serie D femminile sabato pomeriggio alle 18.30 alla palestra Nardi di Porto San Giorgio contro la Cosmetal Recanati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 125 volte, 1 oggi)